3 motivi per non mancare a Certamente 2016.

3 motivi per non mancare a Certamente 2016.
Il 14 e 15 aprile a Roma, i primi Italian Neuromarketing Days


14 March 2016 - Visite : 130
#certamente2016

Segna queste date in agenda: il 14 e 15 aprile 2016 saremo a Roma per Certamente 2016 - Italian Neuromarketing Days, il primo convegno italiano che coniuga la divulgazione dei progressi delle neuroscienze sui meccanismi cerebrali alla base del processo decisionale e i risultati della loro applicazione pratica nel business.

Insieme al nostro partner scientifico BrainSigns, lo spin off dell’Università La Sapienza di Roma specializzato in analisi di biofeedback e ricerche di neuromarketing, puntiamo a creare uno spazio di discussione nel nostro Paese, rivolgendoci alla business community e a chiunque si interessi della tematica o la utilizzi nelle proprie attività.

ottosublog-certamente2016-logo-claim

Cos’è Certamente 2016?
Chi ci segue da un po’ sa che ripetiamo spesso, quasi come un mantra, una delle scoperte principali delle neuroscienze che ha rivelato come circa il 95% delle nostre decisioni avvengano in maniera irrazionale, preconscia, e siano influenzate dalle emozioni, dai sensi e dall'istinto.

Come afferma il neuroscienziato portoghese Antonio Damasio, “non siamo macchine pensati che si emozionano, ma macchine emotive che pensano”. Comprendere come questi aspetti guidino i consumatori nel prendere le proprie scelte di acquisto, permette di migliorare l’efficacia delle strategie di marketing e comunicazione.

Il neuromarketing sta diventando sempre più un prezioso strumento di lavoro per molte realtà aziendali lungimiranti, e anche in Italia sono ormai diverse le case history di applicazione. Condividere questi nuovi approcci e raccontarne i risultati èun’opportunità per arricchire il proprio bagaglio professionale, stimolare l'innovazione e la crescita aziendale. È con questi obiettivi che nasce Certamente 2016.

ottosublog-certamente2016-residenza-ripetta

Perché partecipare? Ecco 3 motivi

1. Incontra esperti italiani e internazionali
L’agenda dell’evento prevede una mattinata accademica patrocinata dall’Università La Sapienza di Roma. Nel pomeriggio e nel giorno seguente speaker italiani e internazionali illustreranno le proprie case history di utilizzo del neuromarketing nella comunicazione, nel packaging design, nel retail e nel web presentando anche i risultati di business ottenuti.

Tra i tanti saranno presenti Fabio Babiloni, professore di Fisiologia presso l’Università “La Sapienza” di Roma, autore di centinaia di pubblicazioni scientifiche e tra i Top Italian Scientist in vita. Lluis Martinez-Ribes, Associate professor all’ESADE Business School e partner presso “m+f=!”, autore di numerose pubblicazioni e professore in svariate università internazionali, nominato “Retail Innovation Expert” dalla Commissione Europea nel 2013.

Elissa Moses, CEO presso Neuro & Behaviour Science Ipsos, riconosciuta internazionalmente come una dei pionieri del neuromarketing. Gesa Lischka, CEO dell’agenzia di Honnover Kochstrasse, che da anni presenta con entusiasmo e dedizione casi studio sull’applicazione delle neuroscienze nel business da una prospettiva operativa. Questi sono solo alcuni dei relatori che si alterneranno sul palco di Certamente, scopri tutti gli altri sul sito dedicato.

2. Trai il massimo dagli interventi pratici e porta in azienda
Come integrare il neuromarketing nei processi di business? Come farsi scegliere in un’era in cui i consumatori sono inondati da un eccesso di informazioni? Come il neuromarketing ha aiutato TIM nel suo rebranding? Come il design e il gusto percepito possono migliorare il posizionamento di un brand senza aumentare il budget? Come può un semplice fiore aumentare le vendite in-store? Come l’integrazione tra neuromarketing e storytelling può migliorare l’impatto di un sito web? La risposta a queste e ad altre domande verrà data durante l’evento.

3. Saranno due giorni che non dimenticherai facilmente
All’iscrizione riceverai un tool box con una selezione di testi sul neuromarketing da tenere sempre a portata di mano. Sede del convegno sarà la Residenza di Ripetta, gioiello barocco e piccola oasi verde situata nel cuore di Roma, dalla quale si potrà godere di una splendida vista sui tetti della capitale. All’interno di questa cornice, si terranno due networking lunch e il 14 sera si parteciperà ad una cena sensoriale. Non possiamo svelarti troppo, ma faremo di tutto per coinvolgere anche i tuoi sensi!

Ricordiamo infine che le iscrizioni sono aperte ma i posti sono limitati e prenotando entro febbraio si ha diritto ad uno sconto del 15% sull’ingresso. Per scoprire tutte le altre informazioni sull’evento visita il sito webwww.certamente2016.com. Ti aspettiamo!

 

 



Articolo di @Gero Di Bella